Spaghetti allo scoglio | Le Ricette di Cucina ESCA

Continua

Spaghetti allo scoglio | Le Ricette di Cucina ESCA

Una delle ricette forse più conosciute della tradizione culinaria italiana. 

Sono numerose le varianti proposte in base alle località in cui gli spaghetti allo scoglio vengono preparati, ma fissa è la presenza nella ricetta delle cozze e delle vongole.

Una delle ricette forse più conosciute della tradizione culinaria italiana. 

Gli spaghetti allo scoglio sono  un vero e proprio must della cucina italiana sempre presenti in tutti in menù di ristoranti che servono specialità di pesce.

Sebbene i tempi di preparazione siano relativamente brevi, questo piatto risulta essere piuttosto difficile in quanto i vari ingredienti principali come molluschi e crostacei che - se comperati freschi - vanno puliti attentamente prima di essere cotti.


   Ricetta senza Condipresto ESCA    

Difficoltà: Facile

Preparazione: 60min

   Ricetta utilizzando Condipresto ESCA    

Difficoltà: Facilissimo

Preparazione: 8min


Per un risultato pratico e veloce fatti aiutare da Condipresto Sugo Pronto allo Scoglio come condimento per i tuoi spaghetti o mezze maniche ed il risultato sarà assicurato in pochi minuti.


Altrimenti qui di seguito ingredienti e preparazione del piatto.


INGREDIENTI


  • 400 gr di cozze
  • 400 gr di vongole
  • 150 gr di gamberi
  • 150 gr di scampi
  • 150 gr di calamari o totani
  • 400 gr di spaghetti
  • 250 gr di pomodorini ciliegia (facoltativo)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 5 cucchiai di olio d' oliva extravergine
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe
  • peperoncino


PREPARAZIONE


1.    Mettere le vongole pulite in una casseruola, versare mezzo bicchiere di acqua, coprire con un coperchio e cuocere brevemente a fuoco medio finché le valve si saranno aperte completamente. Una volta fredde, scolarle e con l’aiuto di un colino filtrare il liquido che si è formato durante la cottura, tralasciando la sabbiolina depositata sul fondo.


2.    Per la preparazione del condimento, in una padella versare l’olio e soffriggere l’aglio e il peperoncino al quale avrete tolto i semini interni. Aggiungere gli scampi interi, le code dei gamberi e lasciarli rosolare finché non saranno diventati di un bel colore dorato.


3.    Nel frattempo tagliare i calamari a rondelle e i tentacoli a pezzetti. Versarli nella padella e cuocere per alcuni minuti a fuoco medio.


4.    A questo punto unire le cozze pulite e le vongole, sia quelle con il guscio che quelle senza e coprire con un coperchio in modo da facilitare l’ apertura delle cozze. Dopodiché versare il vino e lasciare evaporare. Aggiungere il brodo delle vongole, eliminare l’aglio e pepare a piacere.


5.    Continuare la cottura in modo che il sughetto si restringa un po’. Aggiustare di sale ricordando che il brodo delle vongole è  abbastanza saporito. Una volta terminata la cottura unire il prezzemolo tritato.


6.    Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolare quando mancano ancora 3-4 minuti, versarli nella padella aggiungendo se necessario un mestolo d'acqua di cottura, un filo di olio e terminare la cottura. Questo procedimento serve per ottenere un condimento più denso e cremoso.


Per ottenere il sugo allo scoglio rosso: unire e lasciar
soffriggere i pomodorini tagliati a pezzi prima di aggiungere le vongole e le
cozze, in modo tale da ottenere un risultato finale migliore, perché il
pomodoro risulterà rosolato e non ‘lessato’.



Per un risultato pratico e veloce usa Condipresto Sugo Pronto allo Scoglio


Seguici

Nuova ricetta ancora più buoni e preparati come piace a te!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni